Lasagne al forno

Lasagne al forno

Per la pasta fresca:

  • 600 gr. di farina
  • 5 uova

Per il ragù:

  • carota
  • cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 150 g di pancetta tesa macinata
  • 700 gr. carne trita mista (manzo-maiale)
  • 400 gr. di passata di pomodoro
  • olio q.b.
  • sale q.b.

Per la besciamella:

  • 1 litro di latte
  • 100 gr. di burro
  • noce moscata q.b.

Procedimento

  1. Scaldate l’olio in una casseruola dal fondo pesante sul fuoco, aggiungete la cipolla tritata e fatela rosolare dolcemente, quindi unite il sedano e la carota tritati e rosolate anche questi. Aggiungete la pancetta e poi la carne macinata. Fate rosolare a fiamma alta mescolando continuamente e sgranando con un cucchiaio. Quando cambierà colore salate e se volete pepate.

2. Unite la passata di pomodoro. Mescolate e fate prendere il bollore, quindi coprite e cuocete per circa due ore a fuoco lentissimo.

3. Ora preparate la besciamella

In un pentolino lasciate fondere il burro a fuoco moderato; unite la farina mescolando con la frusta. Quindi versate il latte freddo tutto in una volta continuando a mescolare finché inizia a bollire. Salate, diminuite l’intensità della fiamma e cuocete per almeno venti minuti coperto e mescolando di tanto in tanto. Togliete dal fuoco, regolate se occorre il sale e, volendo, insaporite con un pizzico di noce moscata.

Se la besciamella fosse venuta troppo soda aggiungete un po’ di latte. Se troppo liquida, ponete sul fuoco aggiungendo una noce di burro infarinata.

4. Ora dedicatevi alla preparazione dei rettangoli di pasta seguendo la ricetta per la pasta fresca.

5. Stendete la sfoglia con il mattarello sulla spianatoia infarinata portandola ad uno spessore non troppo sottile e, con un coltello da cucina affilato o una rotella tagliapasta, ricavatene dei rettangoli che dovranno avere delle dimensioni appena inferiori a quelle della teglia. Ponete una grande casseruola piena di acqua sul fuoco e portatela ad ebollizione. Salatela e aggiungete un po’ di olio. Lessate quindi un rettangolo di pasta alla volta, girandolo, quando salirà a galla trasferitelo, aiutandovi con una schiumarola, nella ciotola con acqua fredda, scolatelo e tamponatelo bene con un canovaccio.

6. Disponete un primo rettangolo all’interno della teglia in modo da ricoprire il fondo. Fate uno strato di besciamella, avendo cura di raggiungere bene i bordi e coprite con del ragù.

7. Cospargete con abbondante parmigiano grattugiato. Coprite con un altro rettangolo di pasta e procedete in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti. Dovrete fare in tutto 5-6 strati.

8. Preriscaldate il forno a 180°, modalità ventilata. Fatele cuocere per circa 45 minuti, o comunque fino a quando esse si saranno gonfiate e saranno ben calde anche all’interno. Sorvegliatele di frequente e, se dovessero prendere troppo colore, copritele con un foglio di alluminio. Sfornate, fate assestare per 5 minuti e servite subito le vostre lasagne.

 

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.