Resort sottomarini per una vacanza in fondo al mare

Resort sottomarini per una vacanza in fondo al mare

Cresce il turismo subacqueo, ma non quello con pinne, maschera e bombole d’ossigeno. Alcuni grandi resort e hotel di lusso stanno infatti aprendo camere realizzate sotto il livello dell’acqua. Dagli atolli tropicali alla Florida non solo si può soggiornare ma si può anche cenare, divertirsi, rilassarsi circondati dall’ecosistema marino. In attesa che veda la luce il primo albergo interamente costruito sott’acqua

 Poseidon Undersea Resort

Uno degli alberghi di lusso più curiosi, e costosi, della storia: il Poseidon Undersea Resort. La sua peculiarità? Quello di essere immerso sott’acqua per poter ammirare una splendida barriera corallina, la fauna del mare e la vita multicolore nascosta dagli abissi. Il tutto alla modica cifra di 30.000 dollari alla settimana.

Si trova immerso in uno splendido fondale delle isole Fiji, a circa 15 metri di profondità a ridosso della barriera corallina. Il Poseidon Undersea Resort offre 24 suite dalle pareti vetrate, così da essere sempre avvolti dalle bellezze della vita sottomarina, e dispone di un’atmosfera pressurizzata in modo che la permanenza sia senza rischi. Un sistema di ascensori garantisce di raggiungere la superficie in qualsiasi momento, mentre chi volesse rimanere sott’acqua si può intrattenere con le mille attività previste dallo staff, da un massaggio rilassante in spa, alla buona cucina al ristorante o a un gustoso cocktail al bar. E chi proprio non volesse rinunciare al lavoro, vi è anche una conference room adibita a ogni tipo di business.

Atlantis, The Palm, Dubai

L’Atlantis, The Palm offre due suite sottomarine, la Neptune e la Poseidon, che si affacciano sulle antiche rovine della mitica città perduta nonché omonima dell’hotel. Con finestre dal pavimento al soffitto che guardano all’interno della Ambassador Lagoon, gli ospiti saranno in grado di osservare da vicino più di 65.000 creature marine direttamente dal loro letto. Ciascuna suite ha tre piani ed è dotata di un maggiordomo 24 ore al giorno, incontro ravvicinato con un delfino, workout giornaliero con un personal trainer, priorità per trattamenti massaggi e tavolo al ristorante. Le tariffe per queste suite partono da circa Euro 7.800,00 per notte.

Manta Resort — Pemba Island (Tanzania)

Probabilmente la soluzione migliore quando si è alla ricerca di una stanza sottomarina è il Manta Resort, che dispone di una camera su di un’isola galleggiante.  Unica nel suo genere, la suite si trova a circa 250 mt dalla riva e la camera da letto si siede a circa 4 mt di profondità. Sopra il livello del mare, l’edificio ha un salotto, un bagno ed una terrazza. Una scala conduce al tetto che si presta a più zone prendisole nonché ad un luogo perfetto per osservare le stelle. Dalla camera da letto, gli ospiti possono guardare banchi di pesci di barriera passare e ripassare. Sono presenti anche animali selvatici residenti come tre pesci pipistrello e un pesce tromba che sono sempre in giro. La sera, polpi e ballerine spagnole si attaccano ai vetri della suite in quanto illuminati da faretti subacquei. Tariffe a partire da circa Euro 1.690,00 per notte.

Conrad Maldives Rangali Island — Maldive

Sebbene il ristorante Ithaa Undersea del Conrad Maldives non è una stanza d’albergo di per sé, in realtà può essere trasformato in una suite su richiesta. Situato a 4,8 mt di profondità, lo spazio offre una vista panoramica a 180 gradi e dispone di un’area sufficiente per due persone. Per le altre occasioni, questo ristorante per un massimo di 12 persone, propone una cucina europea contemporanea in un menu fisso per cena composto da sei portate. Quindi, se l’esclusiva camera non è disponibile, gustatevi almeno una cena. Prezzi disponibili su richiesta.

Lovers Deep, Caraibi

Lovers deep è il sommergibile più moderno e super tecnologico che si possa immaginare. Qui il lusso gioca ad un altro livello. Situato al largo della costa di una bellissima isola caraibica, è progettato per fughe romantiche per le coppie che desiderano una notte da soli, sommersi sotto le onde del mare. Da nababbi!

Planet Ocean Underwater Hotel, Florida

Planet Ocean Underwater Hotel è ancora solo un’idea, realizzabile in una proprietà privata nei pressi di Key West, in Florida. Questo resort di lusso avrà 12 camere, con un ampio soggiorno e sala da pranzo, e una vista spettacolare sulla vita sottomarina.

The Water Discus Hotel, Dubai

Sostenuta da una società svizzera e progettato da Deep Ocean Technology, l’hotel di Dubai Water Discus sarà davvero sorprendente quando sarà completato. Le sue 21 suites di lusso si trovano su due dischi (uno di acqua e uno sommerso) che assomigliano a una navicella spaziale. Sarà inoltre dotato di ristorante, bar, centro immersioni, camera di decompressione, Spa, terrazze aperte sopra la linea di galleggiamento ed un eliporto. Gli ospiti avranno inoltre la possibilità di utilizzare le telecamere macro telecomandate che vagano per le acque oceaniche al di fuori delle suite, così da poter avere l’opportunità di osservare più da vicino i giardini di corallo.

In Svezia e Florida la vacanza subacquea è più essenziale.

È per veri amanti della natura l’unico progetto europeo della lista: l’Utter Inn Hotel di Västerås, in Svezia. Nella sua stanza subacquea, a differenza degli esempi precedenti, non ci sono grandi lussi: una coppia di letti singoli e un tavolo. Stavolta non siamo in mezzo al mare ma a un chilometro dalle rive del lago Mälaren, a circa un’ora da Stoccolma. Per questo, complice il clima rigido di queste latitudini, l’albergo (che in realtà è una piccola piattaforma) è aperto solo da aprile a ottobre. La struttura richiama l’architettura delle tradizionali scale svedesi, in legno e con le pareti dipinte di rosso. Tramite una scala a pioli si accede alla camera da letto, posta a tre metri di profondità.

Era, invece, un laboratorio scientifico l’ambiente (6 metri sotto il mare) che il Jules Undersea Lodge – a Key Largo, in Florida – ha voluto trasformare in una stanza sottomarina. Qui la particolarità è che, per arrivarci, ci si deve immergere in acqua e passare attraverso un’entrata sul fondo. Non proprio il massimo del comfort ma comunque un’esperienza unica.

Non solo stanze da letto ma anche spa, ristoranti e discoteche

Subsix, discoteca, Maldive

Avete mai pensato di ballare sott’acqua circondati da pesci e dallo splendore marino, mentre il dj suona la hit del momento? Alle Maldive oggi anche questo è possibile, infatti, è nato il primo night club sott’acqua. L’ambientazione di questo locale è incredibile, mentre gli ospiti ballano davanti a loro passano pesci coloratissimi tra vegetazione marina dalle gradazioni cromatiche accese. Il Subsix sorge precisamente al largo dell’isola di Niyama. Si tratta di un locale realizzato sotto il ristorante Edge che si trova a 500 metri dalla riva ed è raggiungibile solo con una barca messa a disposizione degli ospiti del resort Niyama. Quest’ultimo si trova nell’atollo di Dhaalu, a 40 minuti di idrovolante dalla capitale delle Maldive, Malè. Insomma un vero è proprio sogno per gli amanti della vita notturna. Anche il ristorante si trova sotto il livello del mare e da la possibilità di cenare letteralmente nell’acqua.

Lime Spa, Huvafen Fushi, Maldive

L’Huvafen Fushi delle Maldive, nell’atollo di Malè Nord, raggiungibile in 30 m dall’aeroporto con yacht di lusso o in 15 m in idrovolante, è l’unico resort al mondo con una Spa sottomarina. Nella Lime Spa ogni trattamento è reso ancora più piacevole dalla vista rilassante dei coralli e dei pesci del reef dell’Oceano indiano. Aperta ventiquattr’ore al giorno, la Lime Spa propone anche massaggi After Dark per smaltire il jetlag e conciliare il sonno. A disposizione degli ospiti anche lo Skin Bar per consulenze personalizzate sulla pelle, il Lime Tree, giardino per la meditazione, e la Private Lime: due stanze con vasca idromassaggio esterna, doccia e lettini relax. Anche qui vengono utilizzati solo prodotti locali e naturali, quali cocco e sabbia corallina. Per recuperare le energie, da provare il Niyama Recovery: una spazzolata al corpo con oli essenziali scelti a piacere, digitopressioni su collo, spalle e dorso, e aromaterapia. Seguiti da una maschera gel a base di minerali ed estratti di piante e dal massaggio nei punti dell’agopuntura su piedi e nuca con lime energizzante, per finire con uno linfatico alle palpebre.

 

This error message is only visible to WordPress admins

Error: No posts found.

Make sure this account has posts available on instagram.com.

Visita anche il nostro negozio

One Comment
  1. Wow, deve essere spettacolare dormire circondata dal mare e dai pesci!

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *