Parchi nazionali in Croazia

Parchi nazionali in Croazia

La Croazia non è uno stato di grandi dimensioni, ma è patria di numerose meraviglie naturali, dislocate in tutto il Paese. La Croazia accoglie 8 parchi nazionali, diversi fra loro ma tutti ugualmente belli.

I Parchi Nazionali includono aree spesso disabitate di terre o mare con ecosistemi delicati e da sottoporre a stretti controlli: la loro funzione primaria è la conservazione della ricchezza naturale e per questo motivo lo sfruttamento delle risorse naturali di queste aree è vietato. I più conosciuti tra i parchi Nazionali sono il Parco Nazionale di Plitvice e il Parco Nazionale Krka entrambi conosciuti per le magnifiche cascate e i loro laghi, mentre i parchi delle Kornati, delle Brioni e Mljet sono isole dal ricco e differenziato ecosistema. Il Parco del Risnjak, il Parco del Velebit Settentrionale e il Parco della Paklenica sono aree di montagna con abbondante vegetazione (boschi e foreste) e rilievi.

Parco Nazionale delle isole Brioni

Il Parco Nazionale delle isole Brioni è formato da un arcipelago con 14 isolette e scogli, si trova sulla costa sudoccidentale dell’Istria ed è famoso per il suo clima particolare, ma anche il suo paesaggio e la sua importanza storica e culturale. Le isole sono in parte coperte da boschi di Leccio che nel diciannovesimo secolo sono stati in parte tagliati per creare posto a un complesso residenziale estivo. Verso la metà del ventesimo secolo vennero introdotti nell’arcipelago daini cervi e mufloni che oggi pascolano liberi. L’isola Veli Brijun ospita uno dei più antichi ulivi del Mediterraneo piantato nel IV secolo, ma in tutta l’area del parco ci sono numerosi siti archeologici, incluse impronte di dinosauro presso capo Ploce e la penisola Barban.
Dove si trova:
il Parco Nazionale Isole Brioni si trova in Istria, davanti alla costa di Fazana vicino a Pola.
Mezzo di trasporto:
per accedere al Parco è necessario utilizzare la barca.
Accesso:
ingresso e attracco sono consentiti esclusivamente sull’isola Brioni Maggiore il cui porto dispone di una decina di posti barca – i croceristi devono notificare il proprio arrivo presso le reception di uno dei due alberghi dell’isola.
Apertura:
il Parco è aperto tutto l’anno.
Biglietteria:
presso le agenzie autorizzate, nel porto di Fazana.
Recapiti:
Parco Nazionale Isole Brijuni, Brioni – alberghi “Neptun – Istra”, “Kamen” – telefono 0385 (0)52 525100, fax 0385 (0)52 521367
Paesi vicini:
Lungo la costa davanti alle isole Brioni si trovano i paesi di Pola, Medulin, Fazana, Banjole, Stinjan, Rovigno, località turistiche con una grande tradizione di ospitalità, con ottimi ristoranti e un ricco programma di intrattenimento estivo, ma anche durante l’anno.

Parco Nazionale delle isole Kornati

Le isole Kornati sono un denso arcipelago situato nella parte centrale dell’Adriatico con coste articolate e profonde insenature e poche case sparse che vengono usate per lo più in estate.
Il Parco Nazionale comprende 89 delle 152 isole e isolette che costituiscono la totalità dell’arcipelago. Sono isole quasi spoglie, con un ricco ambiente sottomarino, con terreni rocciosi e pascoli divisi da muri a secco – più di tre quarti dell’area del Parco è costituita dal mare…
Dove si trova:
l’arcipelago delle isole Kornati corre parallelamente all’isola di Pasman e alle coste della Dalmazia tra Sibenik e Zadar, vicino alla parte meridionale dell’isola Dugi Otok.
Mezzo di trasporto:
per accedere al Parco è necessario utilizzare la barca.
Accesso:
gli ingressi ufficiali del Parco delle isole Kornati si trovano in località Opat e Proversa.
Apertura:
il Parco è aperto tutto l’anno.
Biglietteria:
presso l’Ufficio del Parco a Murter (Butina 2 – 22243 Murter HR), presso le Marina, gli uffici di ricezione all’interno del parco (isole Ravni Zakan, Vela Panitula e Vruje sull’isola Kornat) o le agenzie autorizzate;
Paesi vicini:
Recapiti:
Parco Nazionale Kornati, Butina 2 22243 Murter telefono 0385 (0)22 435740 – fax 0385 (0)22 435058
Il Parco si trova vicino ai paesi di Sibenik (30km), al Parco Nazionale Krka (18km), a Zadar (63km) e alle isole isole Ugljan e Dugi Otok.

Parco Nazionale delle cascate Krka

Il corso del fiume Krka scorre tra le città di Knin e Skradin creando sette cascate di travertino: Bilusica buk, Brljan, Manojlovacki slap, Rosnjak, Miljacka slap, Roski slap e Skradinski buk, la più alta cascata nell’area del Mediterraneo con un salto di 46 m. Il Parco è ricco di flora lussureggiante – ci sono infatti oltre 860 tipi di piante – ma anche numerose specie aniamli tra cui oltre 221 specie di uccelli, alcuni dei quali nidificano proprio nel Parco, mentre ci sono numerose specie migratrici.
Dove si trova:
il Parco Nazionale Krka si trova nell’entroterra di Sibenik
Mezzo di trasporto:
per accedere al Parco è possibile utilizzare l’auto, ma anche la barca (servizio offerto dalla direzione del Parco da Skradin).
Accesso:
accesso in barca da Skradin o in 45 minuti a piedi da Skradin – è possibile raggiungere in auto l’ingresso di Lozovac.
Apertura:
il Parco è aperto tutto l’anno.
Biglietteria:
presso gli ingressi del Parco.
Recapiti:
Parco Nazionale cascate Krka, Trg Ivana Pavla II 5 c.p. 154, 22001 Sibenik
telefono 0385 (0)22 2177201 – 217730 – 217740 – fax 0385 (0)22 336836
Paesi vicini:
Il Parco si trova vicino ai paesi di Sibenik, Murter, Ciovo e Trogir, Primosten, Rogoznica, Jasenovica.
Krka

Parco Nazionale Mljet

Il Parco Nazionale Mljet si trova nella parte occidentale dell’isola Mljet e comprende foreste di leccio e pino di Aleppo che coprono più del 90% della superficie del Parco, creando l’habitat ideale per diverse specie di animali. Per questo motivo viene chiamata “l’isola verde”. Insieme a numerose baie, insenature e isolotti il Parco è conosciuto per i suoi due laghi salai – Malo e Veliko Jezero – che sono in raltà avvallamenti carsici affondati. Ospitano numerose specie di pesci e crostacei, conchiglie e organismi marini. Sull’isola si trovano anche vigneti e uliveti centenari, e ci sono numerosi siti archeologici e monumenti storici. Al centro del lago Veliko Jezero si trova l’isolotto di Santa Maria con un monastero Benedettino costruito nel dodicesimo secolo.
Dove si trova:
il Parco Nazionale Mljet si trova nella parte nordoccidentale dell’isola di Mljet, ad ovest di Dubrovnik.
Mezzo di trasporto:
per arrivare sull’isola Mljet sono disponibili traghetti giornalieri
Accesso:
l’ingresso e la biglietteria del Parco si trovano a Crna Clada;
Apertura:
il Parco è aperto tutto l’anno.
Biglietteria:
all’ingresso del Parco (Crna Clada) o nei porti di Pomena e Palace, all’interno del Parco;
Recapiti:
Parco Nazionale Isola Mljet, Pristaniste 2 20226 Govedari
telefono 0385 (0)20 744041 – 744058 – fax 0385 (0)20 744043
Paesi vicini:
Il Parco si trova vicino ai paesi di Dubrovnik, alle isole Korcula e Lastovo.

Parco Nazionale Paklenica

Il Parco Nazionale Paklenica comprende il letto dei torrenti di Vela Paklenica e Mala Paklenica e i loro canyons che incidono verticalmente le pendici meridionali del monte Velebit e della più ampia area circostante. Quest’area relativamente ristretta presenta numerose forme geomorfologiche diverse, una ricca flora e un’ancora più ricca fauna, bellissimi paesaggi e natura incontaminata. Il territorio del Parco ospita alcuni siti speleologici attraenti tra cui la Manita Pec e il pozzo Vodarica. Boschi coprono due terzi del Parco e ci sono oltre 150 km di sentieri per camminata oltre che una delle aree per arrampicata più importanti della Croazia con oltre 360 tracciati… Dove si trova:
il Parco Nazionale Paklenica si trova tra Zara e Starigrad Paklenica.
Mezzo di trasporto:
auto.
Accesso:
ci sono soprattutto 2 sentieri percorribili:
Mala Paklenica – accesso a 3km dall’entrata del parco, direzione Zara – difficile, scavato nel letto di un torrente;
Velika Paklenica – accesso principale del parco appena fuori Starigrad, provenendo da Zara – molto frequentato e adatto a ogni livello, il sentiero principale conduce al rifugio (2 ore di camminata dal parcheggio – tel.023 213792). A metà strada dal rifugio imboccando una biforcazione si raggiunge una grotta lunga 175m (Manita Pec) che è possibile visitare con la guida. Percorrendo il Canyon (30min circa) si raggiunge uno spettacolare picco roccioso frequentato soprattutto da alpinisti (Anica kuk – 712m).
Apertura:
il Parco è aperto tutto l’anno.
Biglietteria:
all’ingresso del Parco (Crna Clada) o nei porti di Pomena e Palace, all’interno del Parco;
Recapiti:
Paklenica National Park, Dr.F.Tudmana 14A, 23244 Starigrad-Paklenica – telefono 0385 (0)23 369202 – fax 0385 (0)23 359133
Paesi vicini:
Il Parco si trova vicino ai paesi di Dubrovnik, alle isole Korcula e Lastovo

Parco Nazionale Plitvice

Il Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice è il più antico della Croazia, conosciuto per le sue magnifiche cascate di travertino che creano laghi limpidi e cristallini. Ci sono 16 grandi cascate e diversi piccoli laghi che costituiscono la parte più pittoresca del Parco. Il Parco ospita oltre 1200 specie di piante, tra cui 50 tipi di orchidee, più di 300 specie di farfalle, 157 tipi di uccelli, 20 specie di pipistrelli, ma anche orsi, lupi e linci. Nel 1979 i Laghi di Plitvice sono stati inseriti nella lista dei siti patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO per la loro unicità, bellezza naturale e valore culturale… Dove si trova:
il Parco Nazionale Paklenica si trova nell’entroterra tra Zagabria e Spalato.
Mezzo di trasporto:
auto.
Accesso:
sulla strada da Zagabria a Spalato – ingresso n°1 porta ai laghi inferiori, mentre l’ingresso n°2 (3km dopo l’ingresso n°1) si trova tra i laghi inferiori e superiori, vicino agli alberghi.Apertura:
il Parco è aperto tutto l’anno.
Biglietteria:
presso i due ingressi, ma anche al punto di imbarco vicino agli alberghi (costo ca.95kune);
Paesi vicini:
Recapiti:
Parco Nazionale laghi di Plitvice, 52231 Plitvicka Jezera – telefono 0385 (0)53 751015-014 – fax 0385 (0)53 751013-001
Il Parco si trova vicino ai paesi di Senj, Fiume, Crikvenica, Klenovica.

Visita anche il nostro negozio

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.