Spaghetti all'Amatriciana

Spaghetti all'Amatriciana
  • preparazione: 10 min
  • cottura: 25 min

Ingredienti per 4 persone

  • 320 gr spaghetti n° 5
  • 400 gr pomodori pelati
  • 150 gr guanciale
  • 75 gr pecorino romano
  • olio extravergine d’oliva q.b
  • peperoncino
  • 50 gr vino bianco

Come preparare gli Spaghetti all’Amatriciana

1. Mettete a bollire l’acqua per la cottura della pasta da salare poi a bollore.

2. Prendete il guanciale, eliminate la cotenna e tagliatelo a fette di circa 1 cm di spessore; riducete le fette a listarelle di circa mezzo cm.

3. Scaldate un filo di olio in una padella, possibilmente d’acciaio, e aggiungete il peperoncino e il guanciale tagliato a listarelle; fatelo rosolare a fiamma bassa per 7-8 minuti fino a che il grasso non sarà diventato trasparente e la carne croccante; mescolate spesso facendo attenzione a non bruciarlo.

4. Quando il grasso si sarà sciolto, sfumate con il vino bianco, alzate la fiamma e lasciate evaporare.

5. Quando l’alcol sarà evaporato, trasferite le listarelle di guanciale in un piatto e tenetele da parte,

6. versate nella stessa padella i pomodori pelati, sfilacciandoli con le mani direttamente all’interno della padella, avendo cura di eliminare prima il picciolo, proseguite la cottura del sugo per circa 10 minuti.

7. A questo punto l’acqua nel tegame sarà arrivata a bollore, quindi versate gli spaghetti e cuoceteli al dente.

8. Nel frattempo regolate di sale, eliminate il peperoncino dal sugo, unite le listarelle di guanciale in padella e mescolate per amalgamare.

9. Una volta cotti gli spaghetti, scolateli e uniteli direttamente nella padella con il sugo. Saltate molto velocemente la pasta con il sugo per amalgamarla bene al condimento, se gradite la pasta al dente potete spegnere il fuoco altrimenti versate poca acqua della pasta per proseguire la cottura.

10. Per finire spolverizzate con il Pecorino grattugiato: i vostri spaghetti all’Amatriciana sono pronti per essere serviti!

Conservazione

Gli spaghetti all’Amatriciana si possono conservare in un contenitore ermetico in frigorifero per un giorno al massimo. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Se il dibattito sulla vera ricetta degli spaghetti all’Amatriciana vi appassiona, dopo aver assaggiato la nostra versione provate le altre varianti utilizzando l’aglio o la cipolla oppure sfumando con l’acqua invece che con il vino… poi scegliete la vostra preferita!

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.